Buon 8 marzo – L’appello di Non una di meno

Come Mag6 condividiamo l’appello di Non una di meno.

Anche quest’anno Non una di meno chiama le donne e lepersone Lgbt*qia+ di ogni età a partecipare allo sciopero femminista transnazionale dell’8 marzo. Per approfondire le motivazioni e le modalità dello sciopero clicca il bottone seguente.

In  Italia i gruppi locali di Non una di meno organizzeranno dei presidi, ti invitiamo a cercare le iniziative più vicine alla tua città.
Ecco il programma della mobilitazione di Reggio Emilia, e sotto trovate l’appello di Non una di meno.

GLI APPUNTAMENTI A REGGIO EMILIA
🔥Movimenti in città
10:00 in Via Farini – Piazza Casotti – Via Don Minzoni
🔥 Scioperiamo insieme scioperiamo tutte
15:30 in Via Crispi -angolo Piazza Martiri del 7 luglio
🔥CORTEO
18:00 da Piazza dei Martiri del 7 luglio
Sciopero femminista e transfemminista globale per:
– amplificare la potenza e la dimensione collettiva delle lotte;
innescare un processo di cambiamento radicale;
– dare visibilità alle nostre differenti condizioni di vita e lottare insieme contro sfruttamento, violenza e razzismo;
– contrastare un sistema che frammenta le nostre vite in chiave individualistica per renderci più solə, isolatə e fragili nell’affrontare le precarietà delle nostre esistenze, dando voce a tutte le invisibilità e unendo le lotte.
Questo 8 Marzo è uno sciopero davvero per tuttə, perché non è necessario avere un lavoro e un contratto per partecipare. Scioperiamo dal lavoro in casa e fuori casa, dal lavoro produttivo e da quello di cura, dai consumi, dai generi e dai ruoli imposti.
Con l’invasione russa dell’Ucraina, siamo statə proiettatə in uno scenario solo un mese fa inimmaginabile. È tornata drammaticamente la devastante violenza bellica, per noi il punto di massima intensità della violenza maschile e patriarcale.
🔥 Per questo il nostro 8 Marzo è anche sciopero contro la guerra!Indossate o portate con voi qualcosa di fucsia, insieme alla vostra voce e al desiderio di lottare tutt* insieme!!

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Altre notizie

B&B Germinale

Con la voglia e l’idea di portare l’esperienza sociale costruita nella città di Bologna, partecipando

La Libertaria

Il progetto de La Libertaria, torrefazione collettiva, nasce dalla volontà di costruire una realtà lavorativa autogestita fondata su