Formazioni gratuite

Continuiamo a proporre con convinzione un ricco e rinnovato calendario di momenti formativi perché riteniamo siano strumenti preziosi per concretizzare uno dei nostri obiettivi di fondo: realizzare strumenti conviviali per poter sperimentare l’autogestione nei diversi ambiti della nostra vita, a livello personale e/o collettivo.

logo sostenibilità condivisa

Qual è l’obiettivo dei nostri corsi di formazione?

MAG6 vuole offrire strumenti di maggior consapevolezza personale e maggior efficacia nell’autogestione dei propri progetti, senza creare rapporti di dipendenza nei confronti degli esperti.

Oltre a una selezione di argomenti e incontri contenuti nel calendario delle formazioni gratuite MAG6 si è impegnata a supporto dei principi di CONSAPEVOLEZZA, AUTONOMIA e AUTOGESTIONE nella propria area di intervento Consulenza e Formazione ed in ogni sua attività.

Perché può raggiungere una maggior consapevolezza e capacità di autogestione solo “chi se lo può permettere”? Noi viaggiamo verso una economia di comunità.

Vogliamo sperimentare un nuovo modo di relazionarci, svincolandoci dai ruoli di “venditore” e “compratore” a cui siamo continuamente legati, per concretizzare i primi passi di un’economia di comunità dove poter accedere liberamente a ciò di cui si ha bisogno e contemporaneamente contribuire in base alle proprie forze.

Ogni formazione proposta non prevede alcun costo di accesso per chi vi parteciperà perché, seguendo la logica dell’economia di comunità, i costi dei servizi comunitari sono coperti dalle liberalità continuative versate liberamente da quei soci e quelle socie che hanno aderito alla Sostenibilità Condivisa, permettendo così a chi ha bisogno di accedere ai servizi comunitari, di poterlo fare gratuitamente (se non hai ancora aderito alla Sostenibilità Condivisa e sei interessato a farlo o ad avere qualche informazione in più clicca qui).

Per partecipare occorre iscriversi e ricevere la conferma della disponibilità di posti. 

Con un buon anticipo sulla data della formazione, verrà trasmessa una presentazione dettagliata di ogni singola proposta formativa con un link per potersi iscrivere.

Ad ogni lezione sarà comunque prevista l’opportunità, per chi lo desidera, di versare un contributo, facoltativo, in sostegno episodico alla copertura dei costi sostenuti per la formazione.

Dicono sia impossibile e che dobbiamo rinunciare e accontentarci.

Noi cerchiamo chi, come noi, non è di questo avviso!

CALENDARIO FORMAZIONI GRATUITE PRIMO SEMESTRE 2022

“Bilancio Sociale: rendere conto per rendersi conto”
Il senso e lo scopo del bilancio sociale: definizione, principi, opportunità e limiti. La struttura del bilancio sociale: identità, detentori di interesse, indicatori e la riclassificazione a valore aggiunto.

“Il foglio di calcolo elettronico”
Iniziamo a scoprire come, ma soprattutto perché, utilizzare i fogli di calcolo elettronici (MS Excel). Prima di iniziare a scrivere numeri e testi… cosa è utile sapere? Le celle, i riferimenti fissi e mobili, le basi di un buon database, le formattazioni e le formattazioni condizionali, i filtri e alcune funzioni di calcolo di base.

“Utilizzo del software per una presentazione efficace”
Che differenza c’è tra una idea e un’idea presentata in maniera efficace? L’attenzione del destinatario e… la comprensione, si spera! Usiamo il famoso software per le presentazioni MS Power Point, ma senza iniziare dal contenuto: diapositiva, progettazione, transizioni, animazioni e altre “chicche”.

“Analisi SWOT - Uno strumento di lettura della propria organizzazione”
Una formazione sull'analisi dei punti di forza e di debolezza della propria realtà e sulle opportunità e minacce del contesto in cui si opera.

“CONOSCERE L’IMPLICITO - Nozioni di orizzontalità, uguaglianza e leadership nei gruppi”
Questo incontro è dedicato all’esplorazione dei ruoli informali e delle strutture esistenti anche se non espressamente enunciate nell’ambito dei gruppi umani, con uno sguardo verso l’orizzontalità, la trasformazione culturale e pratiche di democrazia profonda.

“LA FORZA DELLE EMOZIONI - Gestire le emozioni nelle dinamiche di gruppo”
Dare spazio alla parte emozionale e alle esperienze interne che possono esistere in un processo di gruppo può favorire la sua coesione e un buono stato di salute preventiva “collettiva”. I nostri spazi di incontro tendono a privilegiare i compiti produttivi, molte volte lasciando da parte le relazioni umane, le persone e i processi come fattori secondari o insignificanti, anche se, molte volte, "quando saltano i rapporti, salta il progetto”. Questo incontro mira ad introdurre alcuni concetti e tecniche immediatamente accessibili per essere più consapevoli di come noi “stiamo” nei nostri gruppi e per portare la forza delle emozioni nelle nostre vite e nei nostri gruppi.

Richiedi informazioni sulle formazioni gratuite 2022, scrivi a Mariangela!